Domenica Aprile 22 , 2018
Font Size
   

CSR (Centri Socio Riabilitativi)

Visita i nostri CSR


LE ATTIVITA’ NEI CSR
(Centri Socio Riabilitativi)

 Il progetto a favore dei disabili nella regione di Njombe in Tanzania, ci vede impegnati dal 2008.

Le indagini che abbiamo effettuato sul territorio hanno evidenziato un fenomeno di totale abbandono di minori e adulti disabili.

Il problema della disabilità è vissuto come qualcosa che non può cambiare: molti bambini sono tenuti segregati in casa perché ritenuti incapaci di svolgere anche le più semplici attività.

Essere disabile in Tanzania molto spesso significa essere escluso dalla vita sociale: molti bambini, sono impossibilitati ad accedere alla scuola e alla vita sociale del villaggio anche a causa di un semplice piede torto.

Il nostro impegno è volto al miglioramento della condizione di vita di questi bambini e delle loro famiglie fornendo assistenza fisioterapica e sociale.

Sosteniamo e favoriamo una cultura della integrazione della persona disabile all’interno del propria comunità.

Attualmente, nel villaggio di Wanging’ombe, si sta completando la costruzione un Centro di Riabilitazione dove i bambini disabili riceveranno trattamenti fisioterapici e dove i loro genitori avranno la possibilità di apprendere le tecniche fisioterapiche basilari da ripetere una volta tornati a casa. Abbiamo dovuto però ovviare ad un altro problema: molto spesso spostarsi da un villaggio all’altro in Tanzania vuol dire affrontare veri e propri viaggi, sia a causa dell’elevato costo dei trasporti che delle strade poco praticabili.

Per questo è in costruzione anche un Ostello che ospiterà il bambino bisognoso di cure e la sua mamma che lo seguirà durante il trattamento.

Inoltre all’interno del Centro di Riabilitazione ci sono gli uffici di coordinamento delle strutture satelliti che abbiamo attivato nei villaggi circostanti: i  CSR - Centri Socio Riabilitativi.

Questi Centri sono nati dall’esigenza di offrire alla popolazione disabile un luogo d’incontro e d’interscambio, dove possano valorizzare le loro abilità e metterle a disposizione della comunità.

Ad oggi ne sono stati attivati quattro ma il progetto è di aumentare entro i prossimi due anni il numero a 10 in modo da poter coprire più villaggi.

Con il tuo sostegno ci sosterrai nello svolgimento delle attività e ci permetterai di incrementarle.